“SEQUELA” L’ISPIRAZIONE DEL MAESTRO QUIRINO DE IESO – LE SCULTURE DI JEAN ARP III

. . . ““Mentre in lontananza rombava il tuono dell’artiglieria, noi incollavamo, recitavamo, componevamo versi e cantavamo con tutta l’anima. Eravamo alla ricerca di un’arte elementare che pensavamo avrebbe salvato l’umanità dalla furiosa follia di quei tempi. Aspiravamo a un nuovo ordine che potesse ristabilire l’equilibrio fra cielo e inferno”. Nell’opera di Hans Jean Arp. Davanti…